Servizi

Coordinamento della sicurezza

Coordinamento della sicurezza

Coordinamento della sicurezza

Il Coordinamento della sicurezza nei cantieri temporanei e mobili è un’attività strettamente legata all'organizzazione e alla gestione del cantiere stesso. Un lavoro ben pianificato e coordinato viene svolto in sicurezza (esigenza normativa imprescindibile) e l’esecuzione dei processi produttivi e delle attività di cantiere che ne consegue avviene in modo efficace ed efficiente.

Grazie all'esperienza di FOPPOLI MORETTA e ASSOCIATI s.r.l. nei lavori pubblici e privati il coordinamento è svolto con una reale attenzione al progetto e alla sua attuabilità, sulla base dell'approfondita conoscenza delle modalità di esecuzione delle attività di cantiere. La competenza professionale in merito alle specifiche problematiche progettuali ed esecutive nel settore architettonico, strutturale e impiantistico, affiancata al continuo aggiornamento normativo, consente di coordinare processi di sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione che risultano operativi e condivisi dagli operatori stessi.

Il Piano di Sicurezza e Coordinamento viene predisposto in stretta collaborazione con il progettista dell’opera: le scelte relative alla sicurezza vengono coordinate con le operazioni previste in cantiere sia in termini spaziali che temporali, in modo da elaborare un documento organico che costituisca base operativa certa per consentire all'impresa affidataria ed alle imprese subappaltatrici di sviluppare e coordinare gli specifici Piani Operativi della Sicurezza. Le scelte operative sono quindi necessariamente sviluppate attraverso riunioni di confronto con lo staff dei progettisti e sopralluoghi in sito.

Il Coordinamento della Sicurezza in fase di Esecuzione richiede l'effettuazione di alcune attività "chiave":
- pianificazione operativa in coordinamento con le imprese esecutrici;
- verifica della documentazione della sicurezza fornita dalle imprese esecutrici;
- aggiornamento del Piano di Sicurezza e Coordinamento in funzione dell’evoluzione dei lavori;
- tenuta del Giornale della Sicurezza in Cantiere attraverso il quale documentare le prescrizioni impartite nel corso dei sopralluoghi di verifica.

I passaggi cruciali relativi alle gestione della sicurezza di cantiere vengono condivisi con il Committente tramite il Responsabile Lavori.

ABILITAZIONI

  • Ing. Emanuele Moretta        (abilitato DLgs 81/2008 dal 01.07.1997)
  • Ing. Dario Foppoli                 (abilitato DLgs 81/2008 dal 01.07.1997)
  • Ing. Alessio Caligari              (abilitato DLgs 81/2008 dal 10.06.2004)

designed by IceLab