Extra

QUADRO FESSURATIVO E MONITORAGGIO DI PALAZZO FARNESE A ROMA

QUADRO FESSURATIVO E MONITORAGGIO DI PALAZZO FARNESE A ROMA

30 ottobre 2018

Consegnato il 25 ottobre il progetto del sistema di monitoraggio strutturale di Palazzo Farnese a Roma. Dopo una accurata selezione Foppoli Moretta e Associati è stata incaricata dal Service de Travaux et Bȃtiment français en Italie (STBI), organo del Ministère de l’Europe et des Affaires Etrangères - Ambassade de France en Italie di effettuare l’attualizzazione del rilievo del quadro fessurativo e la progettazione di un sistema di monitoraggio strutturale.

QUADRO FESSURATIVO E MONITORAGGIO DI PALAZZO FARNESE A ROMA

Il palazzo Farnese è uno dei più prestigiosi edifici di Roma, costruito tra il 1515 ed il 1589 in più fasi che videro coinvolti i maggiori architetti dell’epoca: Antonio da Sangallo il Giovane, Michelangelo, il Vignola, Giacomo Della Porta. Dalla fine del XIX sec. Il palazzo è sede dell’ambasciata di Francia.

Il rilievo è stato restituito sia in modo tradizionale, che in forma informatizzata, per consentire un accesso alle informazioni interattivo, rapido ed efficace. Il rilievo effettuato ha consentito di selezionare i fenomeni più significativi orientando così la progettazione del nuovo sistema di monitoraggio strutturale finalizzato al controllo delle grandezze statiche e dinamiche. Tale sistema verrà gestito in modo continuo e consentirà di controllare i movimenti strutturali del palazzo, definendo soglie di accettabilità e di allarme e consentendo, sulla base dei dati acquisiti nell’ambito di finestre temporali pluriennali, di interpretare i fenomeni rilevati su base statistica e su base strutturale.

Immagini

Le gallerie al primo piano del palazzo Rilievo del quadro fessurativo nella Galleria Carracci La gestione interattiva del quadro fessurativo rilevato

designed by IceLab